Brenna Chimica dispone di una gamma di soluzioni per l’abbattimento degli NOx. L’utilizzo dell’urea, sotto forma di soluzione acquosa, è un approccio efficace per ridurre le emissioni di ossidi di azoto (NOx), che sono dannosi sia per l’ambiente che per la salute umana.

Le soluzioni di urea per l’abbattimento degli NOx trovano applicazione in diversi settori industriali, tra cui:

  • Impianti di cogenerazione, centrali elettriche e termovalorizzatori: dove l’urea trasforma gli NOx in azoto e vapore acqueo, sostanze innocue per l’ambiente​​.
  • Il settore automotive, in particolare per i veicoli diesel: dove l’AdBlue®, una soluzione di urea al 32,5%, viene utilizzata nei sistemi SCR per convertire gli NOx in componenti non nocivi​​.
  • Industria marittima: con l’AdBlue® che contribuisce significativamente alla riduzione delle emissioni di NOx, conformemente alle normative IMO Tier III per le navi​​.

La scelta dell’urea come reagente presenta numerosi vantaggi, tra cui la sicurezza di stoccaggio e manipolazione, essendo stabile, non volatile, non esplosiva e non infiammabile. Tuttavia, è importante considerare alcuni rischi derivanti dalla qualità del prodotto quali incrostazioni e corrosione. In funzione dell’ambito d’uso deve esserne definita la qualità e la tipologia.

Brenna Chimica offre una gamma di concentrazioni di soluzioni di urea, come il 30%, 32%, 33%, 40%, ottenute tramite sintesi chimica o dissoluzione in acqua, adattabili alle esigenze specifiche degli impianti trattati.

La nostra azienda si impegna a fornire consulenza tecnica e commerciale per identificare la soluzione più idonea, assicurando al contempo un servizio logistico efficiente per consegne tempestive

 

Cerchi un partner di riferimento per la tua azienda?